Tracks

01. Wehrmacht Kali Ma
02. Horrenda Peccata Christi
04. Roma Divina Urbs
07. Come Thou Long Expected Jesus
08. Metal Striken Terror Action
09. The First Four Trumpets



01. Wehrmacht Kali Ma

Noi siamo i figli dei Padri Ammalati
Aquile al tempo di mutar le piume
Svolazziamo muti attoniti e affamati
Sull'agonia di un nome
Non irrider fratello se del passato piango
Canto le ebbrezze dei bagni d'azzurro
E l'ideale che annega nel fango..


02. Horrenda Peccata Christi

Nebbia Remota é lo splendor dell'arca
E già dall'idol d'or torna l'umano
E dal vertice sacro il patriarca s'attende invano
S'attende invano dalla musa bianca
Che dimorò venti secoli il calvario
E invan l'esausta vergine s'abbranca i lembi del sudario


04. Roma Divina Urbs

Standing near the great river
The italic Goddess of Death will press
The white father will be taken and imprisoned
Castle and palace will burn

The reign will last six thousand years
Then it will be destroyed
Two thousands years were vain, two thousands years were law
And two thousands will be malignant

Roma Divina Urbs - you'll be the light for us
Roma Divina Urbs - your sign we always await

Here we'll receive the king-destroyer, the Antichrist
Satan will free from stumps, 'cause one thousand years were completed
In your vales we'll raise the throne, to your honour we'll fight
Moist with myrtles, laurels and big beeches you will rise again

Roma Divina Urbs - cage of the hateful bird
Roma Divina Urbs - den of every impure spirits

You are the Hunger - brought by the starvings
We are the devourers - and mean is our presence
You are the naked death - soaked in the human soul
Reflected like the moon - dying in the oceans

Here will shine the cult of Mithra
The ancient knowledge of the great wiseman
The cult of the sun will become yours again
O Magna Mater, in your honour the virgins will bleed

After the seven doors, the Solemn Agape... the fleshes...

Fortuna....
accendi il tuo viso di furia guerriera
S'innalzino palazzi dorati che raggiungano il cielo
Si rubi l'acqua ai fiumi
Trasformando in mare quel c'era terra
E si rovesci l'ordine della natura
Infragendo ogni legge
Alla gente non rimangono che le armi
perché la violenza restituisce
Ciò che si é speso nel vizio
E chi può ridestare dal torpore Roma
Sommersa nel fango e addormentata
Se non il furore della guerra e la pazzia omicida!
Già sento risuonare il fragore delle armi
E vedo o Nilo le tue sponde che gemono
E il porto di Azio impaurito dalle Saette di Apollo
E nella strage pallida Tisifone
Ti divertirai a leccare le ferite
Il mondo intero sta per cadere a pezzi
Frà le ombre della Stige.....


07. Come Thou Long Expected Jesus

Se fossi in Voi pregherei molto
Poiché il suicidio é rinunzia e la rinunzia é una vile bestemmia da emendare a morte.Cosa é Meglio dunque,la sentenza plebea di una ripugnante mediocrità collettiva o il folle istinto di noi Eletti da noi ad eleggere Dio,e iperbole esplicativa,se Pinochet merita la prigione come condanna Sociale per i suoi presunti misfatti,Fidel Castro merita il suicidio per espiare il fatto stesso d'esser Nato.....


08. Metal Striken Terror Action

Trust in madcap holy right...holy lord, grisly creation of sintethic asshole
Trust in madcap holy right...holy lord, grisly creation of sintethic pressure
Kali Yuga Athanor - to support! Bringing the tool of the mind's understanding
Kali Yuga Athanor - to support! Bringing the tool of the mind's understanding

Innatural deicide... witching surround
In fractal eons makes the tomahawk prevails
Forbidden embrasure of total submission!
And ya have just one hour in my snuf-pervertion

The uprightness creation
Is divine interjaction
You tramble and tramble
(You are only) fetus unborn!

This is our declaration of war!
Join us and commit suicide


09. The First Four Trumpets

"Suonò il primo, e si formò grandine e fuoco mescolati con sangue,
che si rovesciavano sulla terra, e ne fu arsa la terza parte...

La prima tromba fu la sciagura per la terra...

Suonò il secondo, e come un gran monte in fiamme fu scagliato nel mare,
E la terza parte del mare diventò sangue, morì la terza parte delle creature
E la terza parte delle navi fu distrutta...

La seconda tromba fu il cataclisma che si scagliò contro i mari...

Suonò il terzo, e cadde dal cielo una grande stella, ardente come una fiaccola;
cadde sopra la terza parte dei fiumi e sopra le sorgenti delle acque...

La terza tromba annuncia la piaga che deve colpire i fiumi...

Suonò il quarto, e fu colpita la terza parte del sole, la terza parte della luna e la terza delle stelle
Sicché si rabbuiò un terzo di loro e il giorno perse un terzo della sua luce e venne la notte...

La quarta tromba scatena le catastrofi che colpiscono il cielo stellato..."

Vidi ancora e udii un'aquila volare nell'alto del cielo che disse:
"Guai, guai, guai agli abitanti della terra per gli altri squilli di
Tromba dei tre angeli che stanno per suonare".